BLOG E GIORNALISTI CAMUFFATI
10 ottobre 2016
0

Interessante la notizia apparsa, tra gli altri, su Il Sole 24 Ore è di quelle che fanno saltare sulla sedia. Chi aggiorna un blog è un giornalista! Anche io, allora, che racconto le mie tribolazioni sul mio blog posso dire che sono un giornalista. Beh, non è così.

L’articolo nasce da una sentenza del Tribunale di Roma che ha riconosciuto qualcosa di abbastanza intuitivo: lo sviluppo della professione giornalistica si adegua allo sviluppo tecnologico, quindi anche chi fa informazione attraverso un blog è da considerarsi un giornalista. C’è un “ma”, naturalmente. La sentenza si riferisce al caso di due blogger che agivano all’interno delle pagine elettroniche di una testata regolarmente registrata. Ecco che diventa una sentenza “sindacale”.

Per chi ha un blog, quindi, vigono le regole del codice civile e penale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi