C’E’ POCA VOGLIA DI NOTIZIE NEL MONDO?
15 settembre 2016
0

di Stefano Paolillo

 

Nell’indagine citata nel post a cura di Pier Luca Santoro, per il sito Data Media Hub, pare proprio che le persone ne vogliano sapere sempre meno del mondo che li circonda e delle notizie su di esso. Come possibile vedere dall’istogramma, il dato più importante è che la percentuale di utenti che usano il principale social media che desiderano più informazione si attesta intorno ad un esiguo 13%, fatta eccezione per quelli compresi tra 18 e 29 anni in cui la percentuale sale al 32%. Sostanzialmente, i frequentatori di Facebook non vogliono l’informazione sulla propria bacheca o, perlomeno, non gliene importa nulla.

facebook-to-host-news-site-contentLa tentazione di generalizzare questo dato è fortissima per l’enorme suggestione che esercita lo scenario che si aprirebbe. Si potrebbe ipotizzare, infatti, che le persone tendano a mettere la testa sotto la sabbia, come si suol dire, per non essere costretti a “comprendere” come sia effettivamente il mondo che li contiene. Oppure, è possibile ipotizzare che sia il tipo di persone che frequenta Facebook che non è strutturalmente propenso ad usarlo come strumento di conoscenza del mondo, avvalorando quella visione che vede il social media come un’enorme narrazione. Ancora, si può supporre che, per la quantità di bufale che scorazzano sulle bacheche di Facebook, chi cerca realmente informazioni non se le aspetta lì ma le va a cercare attivamente il altri luoghi del web.

Cosa possiamo effettivamente trarre dall’indagine in questione? Sicuramente che chi frequenta più assiduamente Facebook (ci passa più tempo) vorrebbe ottenerle maggiormente nello stesso “posto” che frequenta. I giovani tra 18 e 29 anni potrebbero essere il target preferenziale di quelle testate o blog che ancora vogliono usare i social media come canale commerciale per l’informazione, ma forse dovrebbero fare uno sforzo maggiore per cercare di capire “quale informazione” desiderano questi giovani. La seconda conclusione è che una fetta corposa del popolo di Facebook è addirittura infastidito e vorrebbe meno notizie ( forse anche meno braccato dai post sponsorizzati).

Social & Disinteresse per le News

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi