INTERVISTA A… ALBERTO PULIAFITO
20 giugno 2016
0

Alberto Puliafito è direttore responsabile di blogo.it, oltre ad aver fondato una casa di produzione indipendente (iK Produzioni). Si occupa di web e insegna nei corsi della società di formazione giornalistica Primopiano. Lo abbiamo intervistato per conoscere il suo pensiero sul mondo del giornalismo e dell’informazione in generale.

 

Qual è la situazione dell’informazione in Italia?

La situazione del giornalismo in Italia è contemporaneamente di crisi e cambiamento. E’ una cosa che a me piace dire sempre perché la crisi di solito è un’opportunità per quelli che hanno una rendita di posizione da difendere; il cambiamento è, invece, un’opportunità per chi può avere qualche idea e può, magari, imparare a sfruttare le nuove tecnologie, i nuovi mezzi che abbiamo a disposizione per il mestiere giornalistico, per fare qualcosa di nuovo. Di base, però, prevale la situazione di crisi, con un ecosistema che va sempre più verso le grandi concentrazioni in alto  – il caso della fusione tra La Repubblica e La Stampa ne è una prova –  e che dall’altra parte, fortunatamente, apre praterie per chi vuole fare dei progetti più piccoli. Di fatto, l’unico modello di business che si è imposto è quello “faccio tanto volume, a scapito del valore, e faccio monetizzare il più possibile vendendo pubblicità”. E questa cosa ha causato una spirale, non solo recessiva perché il modello dell’advertising va verso una morte lenta, ma ha anche causato un progressivo abbassamento della qualità dell’informazione…

Nel video l’intervista completa

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi