INTERVISTA A… FRANCESCO FABBRI
14 giugno 2016
0

Abbiamo intervistato Francesco Fabbri, giornalista dell’ANSA, la principale agenzia stampa italiana. Abbiamo cominciato la lunga intervista dalla domanda abituale che poniamo a tutti.

 

La situazione del giornalismo in Italia oggi?

Secondo me l’informazione in Italia sta cercando di cambiare pelle, in un’evoluzione molto forte. E, come ogni evoluzione, è un momento di rottura perché, nel giro di pochi anni, si è passati da un rapporto di “poche fonti che parlavano a tanti” ad una realtà attuale in cui le fonti possibili sono moltissime e, quindi, la macchina si è rotta. Va capito cosa è l’informazione e in che maniera la vogliamo definire. Le ultime classifiche mettono l’Italia ad un livello molto basso – al 74° posto, se non ricordo male – nella libertà di informazione. Se, poi, uno ha voglia di leggersi lo studio di Giornalisti Senza Frontiere scopre che, uno dei motivi fondamentali per cui siamo stati messi in quella posizione è per come è stata gestita la vicenda “vatileaks” che però, come è noto, non riguarda lo stato italiano ma riguarda il Vaticano che – è vero – è dentro il nostro paese ma è un altro stato, le sue leggi dell’informazione sono diverse…

 

L’intervista intera nel video

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi